Pubblicato da: aceticoglaciale | ottobre 16, 2014

IL SIGNOR K

02La burocrazia contro il cittadino-scarafaggio

Il signor K ricevette una mattina un’ingiunzione dal tribunale da due loschi funzionari.
Da quel giorno la sua esistenza precipitò in un gorgo senza fine.
“Il Processo” scritto da Franz Kafka nel 1925 ribadisce ogni giorno di più la sua attualità rispetto al ruolo della burocrazia nella vita di noi italiani.

La mole di documenti, e la loro assurdità, che viene sempre e comunque richiesta ai cittadini per qualsiasi cosa abbiano bisogno dallo Stato è sconcertante.
Ce ne lamentiamo noi, ma pure i funzionari pubblici se ne lamentano!
Come è possibile?

Una lettura scenica grottesca che ripropone al pubblico decine e decine di casi in cui la burocrazia diventa giudice ottuso e indifferente rispetto alle sorti e alle esigenze della popolazione.
Un incontro per sensibilizzare il pubblico, per condividere le proprie avventure agrodolci ai CONFINI DELLA REALTA’ burocratica.

Per citare Giovanni Soriano: “Rimane ancora un mistero se un burocrate è tale perché lavora in un ufficio o lavora in un ufficio perché è un burocrate!”.

Lettura scenica  multimediale a cura di Alessandro Tacconi e Giovanni Benzi
Pubblico – Ragazzi, adulti
Strumentazione richiesta – Videoproiettore per pc
Durata – 70 minuti ca.
Luogo in cui realizzare l’incontro – Biblioteca, aula magna, sala consiliare

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: