Pubblicato da: aceticoglaciale | gennaio 19, 2012

…E TERESINA INCONTRÒ FEDOR

-Sai dirmi che cos’è un sogno?
La talpa Teresina fa questa domanda a tutti quelli che conosce nel bosco. La pone a suo padre, Papà Talpa, all’Orso Fedor, al Gufo Socrate. Ma i sogni sono tanti e li fanno tutti, ma proprio tutti, anche quelli che non se li ricordano. Così ognuno ha una sua idea di cosa siano.
I sogni sono di tanti tipi diversi. Ce ne sono colorati, profumati, “in salita” e “in discesa”. Ci sono quelli chiari come le nuvole e quelli scuri come la notte senza stelle. Ogni sogno è una storia, è un’avventura di cui si è sempre i protagonisti!
Una storia poetica e delicata, drammatizzata in modo da coinvolgere il giovane pubblico sia durante il momento teatrale che nella fase laboratoriale.
I sogni parlano per immagini, aiutano a crescere, ci comunicano sempre in modo emozionante chi siamo.

Spettacolo ideato, prodotto, 
messo in scena da Cristina Barbieri e Alessandro Tacconi
Pubblico – bambini 4-9 anni
Numero max di partecipanti – 20 bambini
Tipo di intervento – Drammatizzazione + laboratorio creativo
Durata – 70 minuti circa
Luogo in cui realizzare lo spettacolo – Auditorium, teatro, biblioteca comunale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: